martedì 21 settembre 2010

Mozzarella di Bufala Campana

La mozzarella di bufala campana è sicuramente uno dei prodotti tipici più famoso e amato in Italia e all'estero. La parola mozzarella deriva dalla tecnica utilizzata per la produzione di questo formaggio, ovvero la mozzatura della pasta filata con le dita in modo da creare la mozzarella di bufala che ben conosciamo. La zona tipica di produzione della mozzarella di bufala è la Campania tant'è che la mozzarella di bufala campana ha il marchio d.o.p. ovvero di origine protetta proprio per l'utilizzo del latte di bufala per la sua produzione oltre al caglio e al sale. La mozzarella di bufala campana può essere conservata subito dopo l'acquisto mantenendola nell'acqua arricchita di siero in cui è immersa e non è necessario conservarla nel frigorifero, sempre che la si mangi nelle ore successive. Nel caso sia molto caldo, è bene porla nel frigorifero. In questo casa prima di mangiare la mozzarella di bufala campana, va lasciata per una mezz'ora a temperatura ambiente perchè non sia troppo fredda.
La mozzarella di bufala campana trova spazio in tantissime ricette della cucina italiana, dagli antipasti ai secondi piatti. Un piatto tipico che si può gustare preparato con la mozzarella di bufala campana è la mozzarella in carrozza.

2 commenti:

  1. Complimenti è veramente un bellissimo blog poi con questa bontà ne mangereti a quintali

    RispondiElimina
  2. grazie Anonimo! si di mozzarella se ne dovrebbe mangiare a kili!!!
    Vale

    RispondiElimina