sabato 6 novembre 2010

I capperi di Pantelleria prodotto Igp

I capperi di Pantelleria sono un prodotto Igp, cioè a Indicazione Geografica Protetta, tipico dell'isola di Pantelleria. I capperi di Pantelleria sono delle piante di tipo perenne, arbusti che raggiungono i 50 cm di altezza che crescono nell'isola abbarbicati tra le rocce o sui muri delle case. I capperi di Pantelleria dopo la fioritura che va da maggio a settembre, producono dei frutti commestibili di varie dimensioni, tra i quali i più piccoli sono i migliori per sapore e qualità nutritive. I capperi trovano il loro ambiente favorevole nell'isola di Pantelleria perchè hanno necessità di caldo e clima secco, offerti in modo generoso dall'isola così come da altre zone calde del Mediterraneo, tant'è che la coltivazione e produzione di questi piccoli frutti sono caratterizzanti di questa zona e buona entrata economica.
I capperi di Pantelleria vengono raccolti e fatti maturare con la copertura di sale marino, soprattutto per eliminare il sapore amarognolo che hanno quando sono ancora freschi. Il procedimento prevede la copertura per alcuni giorni dei capperi di Pantelleria con del sale in recipienti, sale che viene sciolto dall'acqua contenuta nei frutti stessi. Quando i capperi sono pronti, possono essere utilizzati come antipasto, come contorno, arricchiscono primi e secondi piatti in tanti modi diversi, come ci suggerisce Robjana di Pasticci e Cucina, divenendo oltre che un prodotto tipico siciliano e italiano, anche un elemento di piatti tipici gustoso e dal sapore particolare. Un piatto tipico della zona fatto con i capperi di Pantelleria che voglio suggerirvi è la Sciakisciuka.

2 commenti:

  1. I capperi di Pantelleria sono davvero particolari e gustose, ma non facili da trovare.

    RispondiElimina
  2. eh si hai ragione, è molto difficile trovarli!a volte poi li passano come capperi di pantelleria ma non sono gli originali! i prodotti sul sito sono proprio buoni e dei veri prodotti tipici siciliani, ne prenderò spunto!
    Vale

    RispondiElimina