lunedì 29 novembre 2010

Il basilico genovese, basilico dop

Il basilico genovese è uno dei prodotti tipici italiani più famosi ed apprezzati, orgoglio della Liguria. Il basilico genovese è anche un basilico dop, ovvero un basilico a Denominazione di Origine Protetta, riconosciutop tale nel 2005 con certificazioni europee Il basilico genovese è conosciuto anche con il nome di basilico di Prà, un quartiere di Genova storicamente legato alla produzione di basilico genovese. Il basilico genovese è caratterizzato da foglie medio-piccole e di forma ovale, ed è coltivato nella zona costiera della Liguria. Il basilico genovese si coltiva nel periodo primaverile soprattutto, è originario delle terre asiatiche e giunse in Italia sin dai tempi degli antichi romani. Il basilico genovese viene utilizzato in cucina, sicuramente nel piatto più famoso di tutti, il Pesto genovese, ma anche come condimento per insalate, per il sugo al pomodoro, per insaporire pizze e focacce, pesce e carne, in mille modi davvero!

1 commento:

  1. quanto mi piace il basilico lo metto anche nell'insalata !!
    buona serata ^__^
    Anna

    RispondiElimina